never say digital
Posted on 31 agosto 2016 by Sasà Tomasello on Advertising

Kenzo. Spike Jonze divide ma raccoglie solo consensi

Kenzo è Kenzo e Kenzo divide. Ok forse tra un Kenzo e l’altro non si capisce un… gran che.

Quindi veniamo ai fatti, anzi agli antefatti: Spike Jonze, è un genio, regista, attore e sceneggiatore, ha ricevuto varie nomination all’Oscar, ai Golden Globe, girando oltre una cinquantina di videoclip e non so che altro ancora.

Eccoti allora approdare in pubblicità, forse non è la prima volta ma è sicuramente la tua prima volta di Kenzo, e allora quelli che ti amano da anni si interrogano sul motivo che ti ha portare a replicare quel videoclip del 2001 realizzato per quell’altro geniaccio di Quentin Leo Cook, ai più noto con il nome di Fat boy Slim.

A allora per questo, che è un’altro capolavoro, se non fossi stato tu stesso a rifarlo, ti avrebbero sicuramente accusato di plagio. Ma si può plagiare se stessi? Ma sopratutto si può accostare un videoclip ad uno spot?

E allora godiamocelo, questo capolavoro frutto del tuo genio, che nonostante tutto è stato da tutti apprezzato.

Così oggi quelli che hanno ideato, commentato e prodotto per anni campagne, rifacendosi a capolavori cinematografici, videoclip, libri e citazioni famose oggi si sentono in diritto, ancora una volta, di porsi qualche domanda. Beh, anche io me la sono posto una domanda e anche se so che non mi risponderai mai la butto li, magari qualcuno saprà rispondere:

Citare se stessi, fa di se stessi dei geni assoluti?

Secondo me si, soprattutto se citando se stessi si crea un elemento di rottura non da poco come hai fatto tu.

Francamente caro Spike, ma che Kenzo te ne fotte, per me hai vinto in ogni caso. Dimostrando, ancora una volta come 15 anni fa che non solo nella musica ma anche in uno spot, sempre uguale a quello del giardino del competitor più vicino si può far venire i capelli bianchi anche ad uno come JP Gaultier. Allora che altro dire? Never Say Digital a te caro Spike e anche a Kenzo che ci ha visto molto più lungo di tanti altri.

Lascia un commento